6 tipi di campagne di influencer marketing

Vorresti creare un’efficace campagna di influencer marketing?

In tal caso, non puoi non conoscere la vasta gamma di possibilità legate a questo genere di strategia promozionale.

Andiamo a scoprirle insieme!

 

Le principali campagne di influencer marketing

 

1. Contenuti sponsorizzati

Uno dei più popolari esempi di campagna di influencer marketing è il classico contenuto sponsorizzato.

Di solito, si tratta della sponsorizzazione di una foto, un video o un articolo creato dall’influencer sul tuo prodotto o sulla tua offerta, cominciando con l’invio – da parte del tuo brand – di un brief e di alcune linee guida che tengano conto dello stile dell’influencer.

 

2. Concorsi e Giveaway

Un altro genere di campagna è quello rappresentato dai concorsi e/o giveaway, in cui l'influencer offre gratis ai propri follower un prodotto del brand con cui collabora.

Per partecipare, si può chiedere agli utenti di seguire la pagina del brand, mettere un like, utilizzare un hashtag personalizzato o condividere dei cosiddetti “user-generated-content” (UGC), tutte pratiche di gamification marketing che possono farti ottenere alti tassi di engagement!

 

3. Recensioni

Con le recensioni, invece, potrai offrire gratuitamente il tuo prodotto all'influencer, che pubblicherà una sua review attraverso un video unboxing, una foto o delle Stories.

Tieni presente, però, che l'influencer testerà il tuo prodotto per la prima volta davanti alla fotocamera e non avrai la certezza assoluta di ottenere una recensione positiva, in quanto – per una questione di credibilità – dovrà dare al suo pubblico un parere sincero!

 

4. Brand ambassadors

Inoltre, un’altra tattica molto gettonata è quella di collaborare con un cosiddetto “brand ambassador”, ossia un ambasciatore a lungo termine, una sorta di volto fisso che rappresenti il tuo brand.

In questo caso, optando per un’opzione a lungo termine potrai:

  • Creare un legame duraturo con il target di riferimento;
  • Dare visibilità a un numero maggiore di offerte;
  • Ispirare al consumatore più fiducia e credibilità.

 

5. Collaborazioni

Se prima abbiamo parlato di campagne in cui è il brand a dare delle linee guida creative all’influencer, ora parliamo di una collaborazione in cui il tuo team e l’influencer vanno a co-creare il prodotto stesso.

Un esempio pratico – soprattutto in settori come beauty e moda – è la creazione da parte degli influencer di una propria linea di prodotti con un brand: quindi, non solo una collaborazione in termini di contenuti, ma anche di prodotto.

 

6. Takeover

Infine, se nelle altre tattiche è il tuo brand a fare irruzione sui canali dell’influencer, in quest’ultima sarà l’influencer a gestire i tuoi profili in prima persona.

Nel cosiddetto “takeover”, infatti, sarai tu a offrire all'influencer l'accesso ai tuoi social, soprattutto in occasione di eventi speciali, durante i quali potrà creare post, video e Stories che attirino l’attenzione della tua buyer persona!

 

Vuoi saperne di più su come attrarre la tua buyer persona tramite un approccio innovativo al digital marketing strategico, con un forte accento sulla produzione di contenuti di valore?

PRENOTA UNA  CONSULENZA GRATUITA

AIDA Marketing

Scritto da AIDA Marketing

Agenzia di marketing basata in Ticino e certificata HubSpot Gold Partner che si propone come partner per la crescita del vostro business. Come? Dandovi visibilità e credibilità grazie ad un approccio strategico al web marketing improntato alla produzione di contenuti di valore.