Come sviluppare una strategia di inbound marketing in 5 mosse

AIDA strategia inbound marketing

Abbiamo già visto come l’inbound marketing riesca a trasformare i clienti in promotori di un brand tramite le sue quattro fasi di attrazione, conversione, trasformazione in lead e fidelizzazione.

Ma ora andiamo a vedere quali sono gli step per dar vita a una strategia inbound efficace!

 

5 mosse per sviluppare la tua strategia inbound

 

1. Conoscere la buyer persona

Come abbiamo detto più volte, identificare la propria buyer persona – ossia un archetipo del tuo cliente ideale – è il primo passo da cui partire.

Per farlo, devi stabilire le sue abitudini di ricerca e le sue necessità, attraverso:

  • Informazioni demografiche di base: sesso, età media, lavoro, reddito;
  • Motivazioni, obiettivi e sfide: di cosa hanno bisogno e cosa cercano;
  • Possibili obiezioni che potrebbero avere rispetto al tuo prodotto.

 

2. Creare la content strategy

Il secondo passo è quello di pianificare una content strategy in linea con le aspettative e i bisogni della tua buyer persona.

Ricorda che dovrai prevedere contenuti diversificati per le varie fasi dell’inbound funnel, perché – come abbiamo già visto, non tutte le persone sono subito determinate all’acquisto.

Perciò, punta su contenuti educativi per chi si trova in una fase iniziale del percorso e altri più incentrati sul prodotto per chi è già consapevole delle sue necessità!

 

3. Scegliere CTA e risorsa premium

Per avviare un processo di conversione efficace dovrai creare anche una call-to-action (CTA) e una risorsa scaricabile rilevanti per la tua buyer persona.

La CTA dovrebbe guidare i futuri lead alla compilazione del form e dovrebbe essere action-oriented, ossia contenere un verbo che attiri l’attenzione!

Per quanto riguarda invece la risorsa premium, degli esempi validi sono:

  • Ebook;
  • Whitepaper;
  • Podcast/Webcast;
  • Video;
  • Test/demo.

 

4. Progettare la Landing Page

La Landing Page (LP) è una pagina realizzata per convertire i visitatori che hanno cliccato sulla CTA in lead qualificati.

Tieni sempre a mente che chi clicca sulla CTA lo fa per ottenere l’offerta o la risorsa che gli viene proposta e dunque la LP dovrà accompagnare gli utenti fino al rilascio di informazioni utili per la tua azienda, attraverso il form dedicato.

 

5. Impostare la strategia di Lead Generation

La lead generation è il processo che trasforma un visitatore in un cliente e lo strumento più adatto a questo scopo è l’email marketing!

Ecco alcune best practice:

  • Newsletter per condividere nuovi articoli del blog e offerte basate sulle preferenze dell’utente;
  • Promozioni esclusive e riservate, in modo da aumentare il legame emotivo con il tuo brand;
  • Contenuti premium e anticipazioni in esclusiva.

 

Vuoi saperne di più su come attrarre la tua buyer persona tramite un approccio innovativo al digital marketing strategico, con un forte accento sulla produzione di contenuti di valore?

PRENOTA UNA  CONSULENZA GRATUITA

AIDA Marketing

Scritto da AIDA Marketing

Agenzia di marketing basata in Ticino e certificata HubSpot Gold Partner che si propone come partner per la crescita del vostro business. Come? Dandovi visibilità e credibilità grazie ad un approccio strategico al web marketing improntato alla produzione di contenuti di valore.