I rischi del fai da te quando si parla di siti internet

Uomo si arrampica su una parete rocciosa_ concetto di rischio

L’idea di creare un sito internet da soli può sembrare allettante, in quanto appare come l’opzione più economica e veloce.

Ma ti sei mai chiesto se un sito fai da te garantisca un adeguato livello di traffico e conversioni?

Andiamo a scoprirlo insieme!

 

Rischi del Web Design fai-da-te

 

1. Spreco di Tempo e Soldi

In molti pensano che il web design consista nell’acquisto e l’installazione di un template.

La creazione di un sito, in realtà, richiede diverse settimane, ossia parecchio tempo che andresti a sottrarre alle tue attività imprenditoriali, creative o di networking.

Sul fronte dei costi, inoltre, un sito fai-da-te potrebbe costarti il doppio a causa dei bassi livelli di traffico e conversioni, come vedremo tra poco!

 

2. User Experience inefficace

Il sito web rappresenta la vetrina digitale della tua attività: quindi, accogliere la tua buyer persona su un sito poco professionale e lento significa perdere possibilità di conversione e guadagno!

La creazione di un sito, infatti, coinvolge una serie di best practice che solo un web designer può padroneggiare, mirate a ottenere una user experience fluida e intuitiva che consenta agli utenti di compiere acquisti o azioni in sicurezza.

 

3. Personalizzazione limitata

E oltre a ciò, molti template gratuiti sono impostati in modo che tu non possa personalizzarli: per farlo, dovresti acquistare ulteriori funzionalità che finirebbero per costarti più di ciò che avresti speso affidandoti a un web designer!

 

4. Problemi di privacy e sicurezza

Uno dei rischi più seri è quello legato alla sicurezza degli utenti che effettuano acquisti o inseriscono i loro dati sul tuo sito: molti template, infatti, offrono una protezione minima, aumentando notevolmente il rischio di una fuga di informazioni private e quello di incorrere in seri problemi legali!

 

5. SEO e Ottimizzazione Google insufficienti

Usufruire di determinati template, inoltre, impedisce a Google di verificare il tuo sito attraverso Google Webmasters e Google Analytics, fondamentali per monitorare lead generation e SEO.

Per di più, lo sviluppo di un sito richiede un grosso lavoro a livello di tattiche SEO on-page che non può essere improvvisato – come la link building e l’indexability!

 

6. Problemi di Mobile Friendliness

Secondo Google, circa il 51% degli utenti tende a fare i suoi acquisti dallo smartphone.

Quindi, installare un tema responsive, veloce e mobile-friendly risulta di fondamentale importanza per agevolare la navigazione, ottimizzare font, CTA e pagamenti!

 

7. Nessun Servizio di Assistenza

E infine, un ennesimo rischio è la mancanza di assistenza tecnica.

Infatti, nel caso in cui acquistassi il template da un provider e sorgessero dei problemi, dovresti pagare un supporto tecnico esterno o seguire dei tutorial online.

Avere un web designer a portata di mano, soprattutto in questi casi, fa davvero la differenza!

 

Vuoi saperne di più su come attrarre la tua buyer persona tramite un approccio innovativo al digital marketing strategico, con un forte accento sulla produzione di contenuti di valore?

PARLIAMONE INSIEME

AIDA Marketing

Scritto da AIDA Marketing

Agenzia di marketing basata in Ticino e certificata HubSpot Gold Partner che si propone come partner per la crescita del vostro business. Come? Dandovi visibilità e credibilità grazie ad un approccio strategico al web marketing improntato alla produzione di contenuti di valore.